Il Barbotto: salita in bici da corsa - La Mia Prima Granfondo
Il Barbotto è la salita simbolo della Novecolli. È famosa perché, nel tratto finale, la pendenza raggiunge brevemente il 18%. Anche la pendenza media degli ultimi 400 metri è importante e mette a dura prova i granfondisti che hanno già percorso 90 chilometri.

Barbotto alla Novecolli

Regione: Emilia-RomagnaProvincia: FC
Lunghezza: 4.48 kmDislivello: 335 m
Pendenza media: 7.5%Pendenza massima: 18%
Affrontata l'ultima volta: settembre 2021Traccia GPX: Clicca per scaricarla
Altimetria Barbotto

La salita del Barbotto

La scalata del Barbotto comincia all’uscita da Mercato Saraceno: superato il ponticello si svolta a destra e si comincia a salire su pendenze ancora blande. È qui che alla Novecolli comincia il tratto cronometrato ed è qui che comincia anche la nostra traccia GPX. La fine è invece in corrispondenza del gonfiabile che segna il GPM della granfondo, in prossimità di un bar. In realtà l’ascesa continua fino alla località Barbotto, basta svoltare a destra al bivio. La gara però continua tenendo la sinistra e quindi anche la nostra traccia finisce qui.

La strada

L’asfalto non è esattamente liscio come un biliardo, ma nemmeno così rovinato da disturbare, almeno in salita. Faccio fatica a valutare quanto traffico ci sia perché ho sempre percorso questa salita a strade chiuse; certo non siamo su strade di grande comunicazione e quindi immagino che normalmente sia poco intenso. All’uscita da Mercato Saraceno, prima ancora di attraversare il ponte sul fiume Savio, c’è una fontanella dove ci si può rifornire d’acqua. In cima, invece, era presente un posto di ristoro per i granfondisti poche centinaia di metri dopo lo scavallamento, ma nel 2021 è stato spostato diversi chilometri più avanti. Durante l’anno sarà sicuramente possibile rifornirsi al già citato bar, oppure lungo la discesa e i successivi mangia e bevi, dove non mancano le fontanelle.

I punti più importanti

La fama del Barbotto sta tutta nel cartello: “Barbotto, ultimo km 18%”. Ma diciotto fa rima con Barbotto, non indica la pendenza media del famoso ultimo chilometro, piuttosto la punta massima. Il Barbotto è tutto qui. Per il resto è una salita con il tipico panorama appenninico, sintetizzato nell’espressione “dolci colline“. Attenzione alle giornate di sole, perché la salita tutta allo scoperto e l’altitudine relativa fanno sì che il caldo sia un fattore importante.

Il commento

Il Barbotto è una salita progressiva, nel senso che le prime rampe sono poco impegnative, per indurirsi nella parte centrale e diventare davvero toste nelle ultime centinaia di metri. Però è una salita breve e con una pendenza media abbordabile. Presa da sola non è particolarmente temibile, certo non all’altezza dello slogan che l’accompagna, “Il mito crudele del ciclista, la sfida più affascinante della Romagna“. Nel contesto della granfondo alla quale deve la sua fama si merita invece il titolo di simbolo della Novecolli e comunque, dopo 90 chilometri di fatica, non sono pochi quelli che sulle ultime rampe si vedono costretti a spingere la bici a mano.

Se anche tu hai fatto questa salita, puoi mandare le tue foto a info@lamiaprimagranfondo.it. Se vuoi puoi aggiungere a ogni immagine una breve didascalia e il tuo nome. Le foto di qualità sufficiente (larghezza almeno 1200 pixel) verranno pubblicate in questa pagina.

Mi chiamo Alessandro aka adsoul. Non sono: un medico sportivo, un biomeccanico, un preparatore atletico. Sono: una persona che ama pedalare, leggere e scrivere. Così ho pensato di unire le tre cose, vado in bici, leggo e scrivo di bici, sperando di aiutare i visitatori di questo sito a godersi ancora di più la meravigliosa compagna a due ruote.

Un commento

  • Paolo Moriano

    Ciao ho fatto questa salita quest’anno alla 9 colli
    Ho impiegato 24min31sec per farla
    Con strada chiusa al traffico ho incontrato solo tifosi e compagni di viaggio.
    Con il 36-30 si può fare agevolmente.
    Ultimo km da affrontare con calma e se ne hai dopo lo strappo al 18 %… A tutta fino in cima

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.