Difficoltà: 2 stelle
Regione e provincia: Lombardia (BG)
Lunghezza: 11.2 km
Dislivello: 649 m
Pendenza media: 5.8%
Pendenza massima: 9%
Traffico: intenso
Vai alla Mappa della salita

Cartello al Passo della Presolana
Facile

Presolana lato Val Seriana

Passo della Presolana da Fino del Monte

Altimetria Presolana lato Val Seriana

La salita

La Presolana è una zona turistica molto frequentata sul versante della Val Seriana. Non aspettarti quindi il silenzio dei passi alpini più isolati, qui i paesi si succedono con frequenza. D’altro canto, la lunghezza rispettabile della salita, insieme alla mancanza di pendenze esagerate e alla regolarità, rendono questa salita molto adatta per chi deve allenarsi sul fondo. Peccato che non sia molto indicata a fare lavori specifici a causa del traffico intenso.

La salita comincia al bivio tra la SP 671 e la SP 56 a Fino del Monte. Rispetto ai tracciati più classici, in questo modo eviti di passare per il centro abitato della stessa Fino del Monte e di Rovetta, che sono trafficati e a tratti in acciottolato. La pendenza è piuttosto agevole fino all’ingresso a Bratto: da qui, per un paio di chilometri, si incontrano le pendenze maggiori. Il tratto finale, dal curvone dell’hotel Scanapà in poi, non è mai durissimo.

La strada è quasi sempre esposta al sole, quindi d’estate fa molto caldo: al Passo per fortuna trovi una fontanella per rifornirti di acqua, oltre a diversi bar.

Sempre intenso il traffico. Per questo motivo, oltre che per il caldo, ti consiglio di affrontare la salita nelle prime ore del mattino.

La strada è comunque ampia e ben tenuta: non si incontrano mai punti critici e non si attraversano gallerie.

Se anche tu hai fatto questa salita, scrivi nei commenti il tuo racconto. Scrivi quando l’hai fatta, quanto hai impiegato, quanto traffico hai trovato, com’era il tempo e racconta le tue impressioni.

Mi chiamo Alessandro, sono nato nel '64 e vivo a Milano. Amo il ciclismo da sempre e da un po' di anni ho ricominciato ad andare in bici con regolarità. Da 3 anni faccio parte dei Lenti e Contenti, una squadra la cui filosofia è tutta nel nome. Vi racconto le mie uscite in bici, le mie granfondo e cerco di darvi consigli utili, basandomi sulla mia esperienza più che sulla teoria.

Fai conoscere la tua opinione, scrivi qui il tuo commento!